Fondazione Foemina - Missioni in corso: Implementazione della vaccinazione anti-HPV in giovani donne non incluse nell’offerta vaccinale della Regione Toscana

Attività
Missioni in corso

Implementazione della vaccinazione anti-HPV in giovani donne non incluse nell’offerta vaccinale della Regione Toscana

L’attuale disponibilità sul mercato di un vaccino contro l’HPV (Human Papilloma Virus) apre la strada ad una possibile prevenzione primaria del carcinoma della cervice ed è offerto gratuitamente dalla Regione Toscana alle bambine nel dodicesimo anno di età.

Lo studio attualmente in corso da parte di Foemina e sostenuto da Ente Cassa di Risparmio, si propone di offrire gratuitamente la vaccinazione anti HPV anche in donne adulte già colpite dalla malattia. È stato infatti riscontrato che pazienti con lesioni pretumorali del collo uterino trattate e clinicamente guarite se vaccinate con anti HPV, presentavano un rischio di recidiva diminuito del 50% rispetto a pazienti che non ricevevano, dopo l’intervento, la vaccinazione.

Il progetto in corso si propone quindi di seguire 60 donne, più i relativi casi controllo.